Il Nodo Compagnia teatrale
 

La bisbetica domata

di William Shakespeare

Commedia in 5 atti

 
   
 
Locandina Trama Repliche Approfondimenti Foto e Video
La bisbetica domata
     
 
Commedie
La “Bisbetica domata”: commedia del travestimento, dell’inganno e della finzione

Commedia giovanile di Shakespeare, basata su un impianto che incastra due storie differenti, ovvero la “Trama di Petruccio e Caterina” e la “Trama di Bianca”, la “Bisbetica” partendo dalla classica commedia degli equivoci di matrice italiana fiorita nel periodo rinascimentale, si spinge più in là, giocando con i caratteri e gettando le basi per quella che sarà la tematica del teatro nel teatro caratteristica dei testi più maturi del grande drammaturgo.

Grazie all’espediente legato alla figura di Sly (che in questo allestimento viene completamente rielaborato) Shakespeare mette subito in chiaro che tutta la rappresentazione altro non è che finzione, inoltre all’interno della finzione stessa si diverte a presentare un campionario di inganni per effetto dei quali la realtà non è mai quello che appare.
Già in apertura si assiste all’inversione di ruoli tra Lucenzio e Tranio, per effetto della quale un servitore viene da tutti creduto nobile ed un nobile un pedagogo, alla quale segue il travestimento di Ortensio che per conquistare Bianca si fingerà maestro di musica, mentre nel finale la comparsa di un finto Vincenzo farà dubitare della stessa identità del vero padre di Lucenzio.

Oltre a ciò è interessante osservare il ribaltamento di carattere delle due protagoniste femminili che nel finale, pur non essendo ricorse a mascherature, si riveleranno essere l’esatto opposto di ciò che avevano lasciato credere. La dolce e mite Bianca dimostrerà tutta la propria arrogante autorità nei confronti del malcapitato Lucenzio, mentre la bisbetica Caterina si rivelerà come donna accomodante e remissiva; anche se una lettura più attuale dell’ opera tende ad identificare in questo atteggiamento di apparente sottomissione il calcolo di una donna consapevole della propria femminile superiorità e quindi perfettamente a conoscenza del fatto che non servono le maniere forti per sottomettere un uomo, nello specifico il burbero Petruccio.

In sostanza si può dire che tutta la commedia corra sul filo dell’inganno e della burla, espedienti attraverso i quali viene sdrammatizzata ogni situazione, quasi alla fine si trattasse di un gioco per impedire di farsi coinvolgere troppo seriamente. Il testo stesso, infatti, per il modo in cui è costruito, non porta i suoi personaggi ad un’evoluzione o ad una rivelazione interiore, ma è più una sequenza di scene, spesso chiuse in sé stesse, che sfruttano i caratteri come maschere in maniera sicuramente funzionale ma in buona sostanza ancora superficiale. Nella Bisbetica domata viene così presentato un vasto campionario di personaggi (il pedante, l’innamorato, il fool, la bisbetica…) che riprendendo stilemi appartenuti alla commedia dell’arte getta le basi per la creazione dei grandi caratteri shakespeariani delle opere più mature, iniziando così per l’autore un processo di rielaborazione ed emancipazione dagli schemi classici che lo porterà alla creazione di quell’universo di figure che saranno alla base della sua grandezza.

Davide Cornacchione
...continua



Spettacolo di repertorio non più disponibile per la messa in scena.

Regia   Davide Cornacchione
     
Assistente alla regia   Valeria Bisoni
Scene e costumi   Laura Cuomo
Luci   Davide Cornacchione, Maurizio Balzarini
Costruzioni scenografiche   Maurizio De Antoni
Grafica   Francesca Carini
Selezione musicale   Nicola Peri, Giulia Tagliapietra
Consolle tecnica   Andrea Pozzi
     
Personaggi   Interpreti
Un'ubriaca   Cristina Scalmana
Battista   Eugenio Sacchella
Caterina   Ingrid Bodeo
Bianca   Paola Franchini
Petruccio   Emiliano Baresi
Grumio   Alberto Cella
Sarto   Severino Boschetti
Gremio   Raffaello Malesci
Ortensio   Francesco Buffoli
Lucenzio   Mario Roberti
Tranio   Daniele Bottini
Biondello   (Severino Boschetti), Guido Paratico
Vincenzo   Raffaello Malesci
Un pedante   Cristina Scalmana
Una vedova   Cristina Scalmana
Governante   Cristina Scalmana
     
     
Ringraziamenti   CONDIR Az. Agricole di Montichiari
       
       
Condividi su facebook! Condividi  
       




 
Produzione teatrale di repertorio
 
 
 
Commedie
   
  Il ventaglio di Lady Windermere
  Sarto per Signora
  In dolce attesa
  Il gioco dell'amore e del caso
  Tredici a Tavola
  La Madre Amorosa
  Donna Rosita nubile
  Il misantropo
  Le vedove allegre
  Il giro del mondo in 80 giorni
  L'abito non fa il monaco
  La casa nuova
  A scatola chiusa
  Una donna senza importanza
  Pene d'amor perdute
  Donne
  Occupati di Amelia!
  La donna volubile
  L'affarista Mercadet
  La commedia del mendicante
  8 donne
  Novecento
  Le nozze di Figaro
  L'hotel del libero scambio
  I giochi della follia ovvero la pergola
  Moglie... o attrice? ovvero il marito della debuttante
  Il giardino dei ciliegi
  Il borghese gentiluomo
  L'impresario delle smirne
  La guerra degli asparagi
  La paziente - Pomeriggio al mare
  Un cappello di paglia di Firenze
  Il volpone
  La strana coppia
  Il cavaliere della rosa
  Sogno di una notte di mezza estate (2006)
  Le cognate
  Cosi e' (se vi pare)
  La commedia degli equivoci
  Knock o il trionfo della medicina
  Un marito ideale
  Le nozze di Figaro (stagione 2005/2006)
  La palla al piede
  La cena dei cretini
  I due pantaloni ovvero i mercatanti
  Gl'innamorati
  Il tacchino
  Sherlock Holmes e il mistero dei Baskerville
  La brocca rotta
  Il trionfo dell'amore
  Molto rumore per nulla
  Che inenarrabile casino !
  Il bugiardo
  Il carnevale degli insetti e la misteriosa scomparsa di W
  Delitti di famiglia
  L'importanza di chiamarsi Ernesto
  La visita della vecchia signora
  La bisbetica domata
  Tutto è bene quel che finisce bene
  La cucina
  Storie di cronopios e famas
  Girotondo
  Il ventaglio
  Le allegre comari di windsor
  Fossi in voi ci penserei
  Il mondo alla rovescia
  Romolo il grande
  Gli acarnesi
  Sogno di una notte di mezza estate (1998)
  Le cognate (1998)
  Anatol
  Le donne a parlamento
  Jacques e il suo padrone
  Non sparate sulla mamma
  Vinzenz e l'amica degli uomini importanti
  Trappola per topi
Teatro di intrattenimento
   
Teatro per ragazzi
   
Rievocazioni storiche
   
Drammi
   
Letture
   
Cabaret
   
Teatro classico
   
Teatro contemporaneo
   
Teatro sperimentale
   
Spettacoli scuola dell'attore
   


  Teatro per ragazzi
  Dal 2004 Il Nodo Bimbi si dedica
alla produzione di commedie
per ragazzi e didattica teatrale
per l'infanzia...
   
  Approfondisci

  Scuola dell'attore
  Un progetto articolato
di scuola di teatro attivo
in provincia di Brescia
dal 1990
   
  Approfondisci
  Newsletter
  Tutte le news
ed informazioni sugli
spettacoli e non solo...
   
  Iscriviti ora!
   
 
Home / Calendario spettacoli / Rassegne teatrali / Produzione teatrale
Compagnia Teatrale / Scuola dell’attore / Contatti / Credits
     
Il Nodo Teatro Associazione Culturale s.s.l. Privacy - Contattaci   Contattaci!
 
sponsor by
Itsol