Il Nodo Compagnia teatrale
 

I promessi sposi?

di Alessandro Manzoni

Ispirato all'omonimo romanzo

 
   
 
Locandina Trama Repliche Approfondimenti Foto e Video
I promessi sposi?
     
 
Teatro sperimentale Spettacoli scuola dell'attore
I PROMESSI SPOSI? – LABORATORIO III ANNO SCUOLA DELL’ATTORE

Un laboratorio teatrale sui Promessi Sposi offre spunti infiniti, anche troppi per una messa in scena. Molte sono le pagine comiche e quelle di intensità emotiva, sociale o intima, che vengono riscoperte con una lettura adulta del romanzo. Ma da qualunque parte lo prendi ne lasci fuori una porzione enorme e molte tematiche che meriterebbero attenzione. Se il tempo e il senso della messa in scena devono per forza essere contenuti e condensati si devono operare scelte radicali e il romanzo restare quasi un pretesto.

La nostra visione è stata quindi quella di una galoppata fra le pagine del romanzo, messa in atto dagli attori, lì per lì, nella sera della rappresentazione. Gli attori operano un’identificazione con i personaggi della vicenda che li porta a scavare nel romanzo alla ricerca del senso stesso. Col narcisismo tipico degli attori essi si sentono tutti protagonisti o associano il termine “protagonista” alla Provvidenza, all'unione di Renzo e Lucia, al matrimonio... Come tutti gli Attori però scoprono, con l'esperienza di scena, che solo accantonando se stessi si può fare teatro e trovare il “senso ultimo”. Questo gioco di teatro nel teatro prende spunto da “I Promessi Sposi alla Prova” di Testori, ma anche, e inevitabilmente, da “Sei Personaggi in Cerca d'Autore” di Pirandello.


LA FELICITA’ SULLA TERRA E IL RISCATTO DEI MISERABILI

La critica ufficiale si è divisa sulla lettura di questo romanzo fra chi ne sottolinea il pessimismo tipico del Manzoni precedente – quello delle tragedie – e fra chi, al contrario, legge nel romanzo una nota più ottimista (il lieto fine e la pioggia purificatrice che chiude il racconto). C’è poi chi sottolinea la centralità di Dio e della Provvidenza e chi quella dell’uomo, del popolo inserito nella storia, in quanto vero contenuto di novità rispetto alla letteratura precedente incentrata sui potenti e su fatti di pura fantasia.

La visione religiosa e morale di Manzoni è sospesa fra quella tipicadella Chiesa conservatrice di matrice medioevale e quella post-illuminista più aperta al sociale e alla felicità terrena. Il Manzoni delle tragedie rispecchia pienamente la prima visione, in cui l’uomo è impotente, non ha diritto alla felicità e ha la fede come unica consolazione e la morte/resurrezione come unica speranza.

Il Manzoni dei Promessi Sposi, invece, apre un varco all’ottimismo: il popolo può opporsi allo stato d’oppressione, con l’azione, la solidarietà, l’amore, anche con la fede – ma una fede attiva, impegnata nella lotta per la libertà e la giustizia su questa terra.

Troviamo questo Manzoni assai più moderno, e forse persino laico, progressista e sociale, con la sua spietata ironia verso le autorità che opprimono il popolo e il suo desiderio di giustizia e di riscatto dei miseri. Il paragone con iMiserabili di Victor Hugo è stato così naturale da non poter non essere portato nella nostra rappresentazione.


Will you join in our crusade?
Who will be strong and stand with me?
Somewhere beyond the barricade
is there a world you long to see.
Do you hear the people sing?
Say, do you hear the distant drums?
It is the future that they bring
when tomorrow comes...
Tomorrow comes!

Sarete al nostro fianco nella battaglia?
Chi sarà forte e rimarrà con me?
Da qualche parte oltre la barricata
c'è un mondo da vedere.
Lo sentite il popolo cantare?
Dite, li sentite quei tamburi lontani?
E' il futuro che essi portano
quando sarà domani...
Quando domani sarà!

da Les Miserables (Victor Hugo), Il Musical


...continua



Spettacolo di repertorio non più disponibile per la messa in scena.

Regia   Francesco Buffoli, Daniele Bottini
     
Luci   Fabio Tosato
Consolle tecnica   Fabio Tosato
Fotografie di scena   Maurizio Balzarini
     
Personaggi   Interpreti
Renzo   Ugo Rosari
Lucia   Luisa Lorenza Barzan
Agnese   Laila Fontana
Don Abbondio, Fra Cristoforo, Don Rodrigo   Alberto Boglioni
Perpetua   Gledis Crescini
Monaca di Monza   Sara Carletti
Madre di Cecilia   Claudia Faccioli
Graziella   Graziella Panteo
     
     
       
       
Condividi su facebook! Condividi  
       




 
Produzione teatrale di repertorio
 
 
 
Commedie
   
Teatro di intrattenimento
   
Teatro per ragazzi
   
Rievocazioni storiche
   
Drammi
   
Letture
   
Cabaret
   
Teatro classico
   
Teatro contemporaneo
   
Teatro sperimentale
   
  Lapidi
  Shakespeare e le donne
  Formamentis
  Ti Racconto una Storia
  I promessi sposi?
  Le età di Giulietta
  A come love
  I figli di macbeth
  I delitti della rue Morgue
  La guerra degli asparagi
  La strana coppia
  Quattro variazioni su un tema tragico
  Il carnevale degli insetti e la misteriosa scomparsa di W
  Storie di cronopios e famas
  Elogio della follia
  La lezione
  Ein nagelhimmel (un cielo di chiodi)
Spettacoli scuola dell'attore
   


  Teatro per ragazzi
  Dal 2004 Il Nodo Bimbi si dedica
alla produzione di commedie
per ragazzi e didattica teatrale
per l'infanzia...
   
  Approfondisci

  Scuola dell'attore
  Un progetto articolato
di scuola di teatro attivo
in provincia di Brescia
dal 1990
   
  Approfondisci
  Newsletter
  Tutte le news
ed informazioni sugli
spettacoli e non solo...
   
  Iscriviti ora!
   
 
Home / Calendario spettacoli / Rassegne teatrali / Produzione teatrale
Compagnia Teatrale / Scuola dell’attore / Contatti / Credits
     
Il Nodo Teatro Associazione Culturale s.s.l. Privacy - Contattaci   Contattaci!
 
sponsor by
Itsol